Skip to content
Vichingo.top

I migliori film di Vichinghi

Da diversi periodi e differenti stili, ma i migliori film vichinghi che possiamo vedere oggi sono i questi.

I vichinghi

Diretto da Richard Fleischer nel 1958. Un classico, con Kirk Douglas, Tony Curtis e Janet Leigh. Parla di due fratelli vichinghi che si odiano ma sono costretti a combattere insieme per salvare una principessa, prigioniera del re d’Inghilterra.

 

Erik el vikingo

Uscito nel 1989 e diretto da Terry Jones. Una commedia surrealista nello stile dei Monty Python. In esso, un capo vichingo riunisce alcuni guerrieri per recarsi al Valhalla e chiedere agli dei di porre fine al caos in cui il mondo è immerso.

 

Kung Fury

Diretto da David Sandberg nel 2015. Difficile classificare questo film svedese che ha tutto. Parla di un poliziotto in pensione di nome Kung Fury che insegue la sua nemesi Hitler attraverso il tempo. Nazisti, dinosauri, robot e sì, anche vichinghi.

Trilogia dei vichinghi

Diretto da Hrafn Gunnlaugsson. Questa serie nordica è composta da When Crows Fly (1984), The Shadow of the Raven (1988) e The White Viking (1991). Ambientato nell’epoca vichinga, le sue avventure sono ispirate ai film western e samurai.

 

Altri interessanti film vichinghi

Non risaltano per la loro qualità, ma questi film sono ambientati nella Scandinavia medievale. Offrono molta azione, che a volte ha la precedenza sullo sviluppo di trame avvincenti. Ecco i film d’avventura vichinghi che possiamo evidenziare.

Avventure

L’Alto Medioevo è un periodo che certamente si presta al regno dell’avventura. Battaglie rozze, tradimenti familiari, principesse rapite… E, in alcuni casi, elementi di mitologia vichinga.

L’ascesa del Valhalla

Realizzato da Nicolas Winding Refn nel 2009. In questo titolo danese, un potente guerriero si libera dalla schiavitù dopo molti anni e si unisce a una spedizione vichinga. Avventure condite da fanatismo, violenza e terrore.

Chi è chi nell'intricato mondo degli dei vichinghi

Gli invasori

Pubblicato nel 1963 da Jack Cardiff. In questo film, un avventuriero vichingo sente parlare di una leggendaria campana d’oro dal valore incalcolabile. Così va alla fortezza moresca dove si trova per rubarlo.

La furia dei vichinghi

Diretto da Mario Bava nel 1961. Questo lungometraggio italiano descrive uno scontro tra due fratelli vichinghi come se fosse una saga. Uno di loro viene adottato dalla regina di Britannia quando era un bambino, quindi difenderà i Britanni dagli invasori nordici.

Martello degli dei

Uscito nel 2013 e diretto da Farren Blackburn. La migliore, e quasi l’unica cosa redimibile di questo film vichingo è la sua cinematografia oscura. Altrimenti, un film a basso costo in cui un principe vichingo intraprende un’odissea per trovare suo fratello, bandito anni prima. Come curiosità, tra il suo cast troviamo Clive Standen, Rollo nella serie Vikings.

Viaggio nel tempo: La maledizione della strega vichinga

Diretto dal danese Mogens Hagedorn nel 2009. Il titolo è già abbastanza esplicito. Durante un esperimento, due giovani fratelli viaggiano indietro nel tempo fino all’anno 963, quando la Danimarca era immersa nell’epoca vichinga. Dovranno combattere una maledizione lanciata da una strega.

Il nordico

Uno di quei film sui vichinghi che non avrebbero mai dovuto vedere la luce del giorno. Di serie B e con effetti di merda, questa avventura si imbarca su un signore della guerra vichingo che si imbarca con i suoi guerrieri per trovare suo padre in Nord America. E lì, come non potrebbe essere altrimenti, affrontano gli indiani. È stato diretto da Charles B. Pierce nel 1978.

Qual era la lingua dei vichinghi?

Le donne vichinghe e il serpente marino

Un film in bianco e nero diretto da Roger Corman nel 1957. Racconta di un gruppo di donne vichinghe che salpano per trovare i loro uomini dopo una lunga assenza. Nella loro odissea incontreranno numerosi pericoli e nemici.

L’avventura dei vichinghi

Conosciuto anche con il suo titolo originale, Viking Quest è un film inguardabile prodotto in Canada nel 2015 e diretto da Todor Chapkanov. Il suo protagonista è un guerriero vichingo che guida un tentativo di salvare una principessa rapita dal grande serpente di Midgard.

 

Azione

È impossibile ambientare una sceneggiatura in un’epoca così turbolenta senza includere combattimenti e battaglie. Per questo motivo, il cinema di questo tema storico ha numerosi titoli d’azione.

Il 13° guerriero

Diretto da John McTiernan nel 1999 e basato su un romanzo di Michael Crichton. Un nobile arabo (Antonio Banderas), in viaggio attraverso il Nord Europa, accompagna un gruppo di vichinghi incalliti a difendere un villaggio dagli attacchi di strani esseri.

Esploratore (Pathfinder)

Girato nel 2007 dal regista Marcus Nispel. Uno dei tipici film d’azione vichinghi in cui la storia è relegata in secondo piano. È ambientato con l’arrivo di questi nordici in America e i loro scontri con i nativi.

Outlander

Diretto da Howard McCain nel 2008. Continuando con le sciocchezze della trama troviamo questo film con accenni di fantascienza. Se volete vedere lo scontro tra i vichinghi e una feroce creatura spaziale che arriva in un’astronave, questo è il vostro film.

Uomini del Nord (I Vichinghi)

Presentato nel 2014 e diretto da Claudio Fäh. Avevamo avvertito che i film vichinghi erano pietosi, giusto? Bene, ecco un altro esempio. In questo film svizzero, un gruppo di vichinghi sbarca in Scozia e cattura la figlia del re.

L'altare di Ásatrú

L’ultimo re

Diretto da Nils Gaup nel 2016. Interessante film norvegese ambientato nella situazione di questo paese nordico alla fine dell’epoca vichinga. Buoni scenari naturali, curiosi inseguimenti con gli sci e molti combattimenti con spade e asce.

Una saga vichinga: il giorno più buio

Un film d’azione britannico realizzato da Chris Crow nel 2013. Sostenendo sfacciatamente di essere ispirato a eventi reali, racconta di un monaco che si dirige verso un monastero portando un libro prezioso. Alle sue calcagna ci sarà un gruppo di vichinghi assetati di sangue.

Vikingdom

Questo lungometraggio malese è un festival di azione, cliché e pessima caratterizzazione. Caschi con corna, costumi scadenti, anacronismi… Il suo protagonista è un guerriero vichingo che deve recuperare il Corno di Odino, affrontando Thor in persona (non scherzo!). È diretto da Yusry Abd Halim ed è uscito in 3D nel 2013, anche se fortunatamente non è molto conosciuto.

 

Storico

Non sorprende che, come per i romanzi, i film vichinghi presentino titoli semplicemente storici.

Vikings

Una produzione russa diretta da Andrey Kravchuk e uscita nel 2016. Racconta di uno scontro militare per il trono della Rus’ di Kiev, che era un regno dei Varangi o Vichinghi orientali che ha dato vita alla Russia. L’idea era interessante e si può dire che c’è il budget, ma la storia non è ben raccontata e finisce per annoiare.

 

Bambini

Un altro genere che ha osato trattare il tema vichingo è il cinema per bambini, anche se con pochissimi casi.

Vicky il vichingo

Diretto da Michael Herbig e pubblicato nel 2009. Il popolare personaggio animato ha fatto il salto sul grande schermo con attori in carne e ossa. Questo film tedesco si distingue per la fedeltà del suo adattamento. Ha anche un seguito, Vicky the Viking and Thor’s Hammer (2011).

Festa vichinga di Catoira

 

Film animati sui vichinghi

Può sorprendere che un ambiente spesso violento e bellicoso sia lo scenario di film per bambini. Ciononostante, gli studi di animazione hanno presentato alcune opere cinematografiche con l’epoca vichinga come contesto.

Come addestrare il tuo drago

Pubblicato nel 2010 da Dean DeBlois e Chris Sanders. Un successo della DreamWorks pieno di fantasia e azione. In un mondo in cui i vichinghi danno la caccia ai draghi, un adolescente maldestro scopre che i draghi non sono così mostruosi come vengono fatti passare. How to Train Your Dragon ha un sequel e ha una terza parte in produzione.

Il segreto del Libro di Kells

Diretto nel 2009 da Tomm Moore e Nora Twomey. Nell’Irlanda dell’XI secolo, un gruppo di monaci resiste alle incursioni vichinghe dalla loro abbazia. Tutto cambia per un giovane monaco quando scopre un libro enigmatico. Fantasia, avventura e animazione tradizionale in questo film irlandese.

Asterix e i vichinghi

Presentato nel 2006 e realizzato da Stefan Fjeldmark e Jesper Møller. Adattamento del fumetto in cui Asterix e Obelix devono affrontare lo sbarco dei vichinghi in Gallia.

Questi sono tutti i film vichinghi che abbiamo raccolto. Anche se questo è un argomento appassionante, non è stato ancora sfruttato adeguatamente nel cinema. Speriamo che il successo della serie Vikings ispiri e motivi gli studios a produrre nuovi film vichinghi per il grande schermo.

Se ti è piaciuta questa compilation di film, potresti essere interessato alla nostra selezione dei migliori libri vichinghi.