Skip to content
Vichingo.top

I vichinghi diffondono la lebbra in Irlanda

I Vichinghi portarono la lebbra in Irlanda nel X secolo.Questa è la conclusione dei ricercatori britannici dopo l’analisi di cinque scheletri trovati sull’isola e la scoperta di un ceppo di lebbra originario della Scandinavia.

In dichiarazioni raccolte da vari giornali britannici e irlandesi, la professoressa Eileen Murphy della Queen’s University di Belfast, osserva che “l’Irlanda è di particolare interesse per la storia della lebbra, poiché non ha mai fatto parte del mondo romano né ha subito una significativa occupazione da parte dei successivi anglo-americani”. coloni sassoni’.

Due dei corpi indagati erano vichinghi

Tre dei corpi indagati sono stati sepolti in un cimitero di Dublino, mentre gli altri due provenivano dai cimiteri di Kildare e Antrim. Esperti delle università di Belfast, Surrey e Southampton hanno esaminato chimicamente i corpi di Dubín per scoprire da dove provenissero . Due di loro sono cresciuti in Scandinavia, mentre il terzo potrebbe aver trascorso i suoi primi anni nelle isole britanniche.

mappa vichinghi lebbra irlanda
Il tempio vichingo di Uppsala

Nelle parole del professor Alistair Pike, uno scienziato archeologico dell’Università di Southampton: “La chiave per comprendere le origini di questi individui erano gli isotopi dell’ossigeno e dello stronzio nei loro denti. “Questi hanno mostrato che due degli individui provenivano da un’area che era più fredda e aveva una geologia più antica di quella presente nel Regno Unito o in Irlanda, e le parti meglio abbinate della Scandinavia”.

I ceppi trovati sono molto simili a quelli trovati in Scandinavia

Numeri nella mitologia nordica

Inoltre, sono stati effettuati test genetici noti come genotipizzazione sui ceppi del batterio della lebbra (M. leprae) di due degli individui sepolti a Dublino, datati tra il X e il XIII secolo. I ceppi di lebbra di queste persone hanno rivelato che erano stati colpiti da due tipi di questa stessa malattia. Uno dei ceppi aveva una probabile origine in Scandinavia, mentre l’altro si è sviluppato in Medio Oriente. Entrambi i ceppi sono molto simili a quelli trovati in casi medievali nei paesi scandinavi , il che ha portato gli esperti a concludere che la lebbra che ha colpito i corpi indagati proveniva dalle terre vichinghe.

Il primo attacco dei Vichinghi in Inghilterra